lunedì 26 novembre 2012

Ravioli di carciofi e gorgonzola con sugo di braciole




Ingredienti ( per 4 persone):

per la pasta dei ravioli:
400 gr di farina
4 uova
1 cucchiaino di sale
per il ripieno dei ravioli:
7 carciofi
1 spicchio d'aglio
3 cucchiai di olio d'oliva
sale
prezzemolo
pepe
80 gr di gorgonzola
3 cucchiai di pecorino grattugiato
per il sugo:
1 cipolla
100 ml di olio extravergine d'oliva Dante
750 ml di passata di pomodoro
sale
per le braciole:
6 fettine di carne di vitella tenera
6 fette di salame Milano
lardo di speck tagliato a quadratini
parmigiano grattugiato
sale
pepe
prezzemolo

Procedimento:

Ripieno ravioli:Tagliare a spicchi i cuori di carciofi, lavarli e metterli in una padella con olio, aglio, prezzemolo tritato e pepe e un po' di acqua, cuocere a fuoco lento.
Lasciare raffreddare e schiacciare con i rebbei della forchetta.
Aggiungere il pecorino e il gorgonzola e mescolare il tutto.

Pasta per ravioli: Impastare tutti gli ingredienti per ottenere un impasto omogeneo, dal quale si stenderanno delle sfoglie sottili da adagiare sulla ravioliera per realizzare i ravioli.

 
 


Braciole: mettere le fette di salame, sulle fette di carne con un cucchiaino di parmigiano grattugiato e qualche pezzettino di lardo. Arrotolare le fettine e richiuderle con gli stuzzicadenti, Riporre le braciole in frigorifero.

Sugo: Tritare la cipolla e cuocerla con l'olio, sale  e un po' d'acqua in modo che non si bruci, a metà cottura aggiungere le braciole e farle cuocere appena, poi toglierle ( solo se la carne per braciole è tenera come quella che ho acquistato io, altrimenti le fate cuocere per tutta la cottura della salsa) . Aggiungere la salsa e cuocere a fuoco lento per 1 ora circa, regolando la sapidità e girando di tanto in tanto, Aggiungere le braciole, dar cuocere per altri 20 minuti e spegnere. 



8 commenti: